calcio

Per sempre? Non proprio! Ecco le bandiere che hanno giocato…quasi una carriera con una sola maglia

C'è chi spende un'intera vita agonistica con la stessa squadra e chi, negli ultimi anni di carriera, decide di chiudere con il calcio lontano dal club che per anni ha significato...casa. Come De Rossi, che venti anni fa esordiva con la "sua" Roma...

Redazione Il Posticipo

ROME, ITALY - MAY 26:  Daniele De Rossi of AS Roma looks on during his last match of the Serie A between AS Roma and Parma Calcio at Stadio Olimpico on May 26, 2019 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

 

Daniele DeRossi inizia il 30 ottobre 2001 la sua lunga e importante carriera. Il centrocampista ha donato una vita alla Roma, ma ha lasciato il calcio dopo...sei mesi al BocaJuniors. La scelta di provare l'avventura in Argentina da parte dell'ex capitano giallorosso è stata quella di fare un'esperienza di vita assieme alla famiglia. Certamente interessante e arricchente, ma che per una manciata di partite lo ha fatto uscire dalla lista degli one-club-men (di cui fa invece parte Totti), spedendolo dritto...in quella dei "quasi". Un vasto club di campioni che hanno passato quasi tutta la carriera nella stessa squadra, salvo poi, negli ultimi anni in campo, trasferirsi in luoghi e circostanze inaspettate...