Partita del secolo e altre emozioni azzurre: paradossalmente, i più bei ricordi non sono i titoli…

Partita del secolo e altre emozioni azzurre: paradossalmente, i più bei ricordi non sono i titoli…

Il 17 giugno di 49 anni fa, la nazionale azzurra attaccava al teleschermo milioni di italiani per la sfida contro la Germania. Un epico 4-3 che segna la storia. Come tante altre partite divenute leggenda, tutte con un minimo comune denominatore: nessuna ha mai assegnato il titolo.

di Redazione Il Posticipo

2012

hd-mario-balotelli-italy_1s7rjdmgn6wmr1elt0u6v7htlq

Dopo un mondiale da dimenticare, l’Italia torna a farsi rispettare in Europa. La squadra di Prandelli, affidata all’istinto e al talento di Cassano e Balotelli, si ritrova in semifinale. Ancora una volta, di fronte, c’è la Germania. Strafavoriti i tedeschi, che hanno già l’ossatura della nazionale che dominerà i mondiali due anni dopo, ma contro il genio azzurro non c’è storia. In 20′ una doppietta di Balotelli spegne i  loro sogni di gloria. Finisce 2-1 e l’Italia andrà a giocarsi la finale contro la Spagna, uscendo però sconfitta 4-o.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy