calcio

Paperoni tricolori: con il salary cap in Cina Pellè rischia il suo trono…

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Francois Nel/Getty Images)

Sebastian Giovinco vola in Arabia Saudita e con lui vola anche lo stipendio. Anche se già a Toronto la Formica Atomica non se la passava così male, l'accordo con l'Al Hilal raddoppia di fatto (10 milioni di euro) gli introiti dell'ex juventino. Che però, se quando giocava in MLS veniva considerato anche per la nazionale, ora sembra definitivamente fuori dal giro azzurro.

Potresti esserti perso