calcio

Ottavi di Champions, missione possibile: Milan e Atalanta sfidano l’incubo, il poker non riesce dal 2002/03

L'Italia e il poker Champions, un vero e proprio incubo, che però si sta trasformando in una missione possibile. Un'impresa che non riesce da una vita, dalla stagione 2002/03. E nell'ultimo decennio è sempre andata molto male...

Redazione Il Posticipo

L'Italia e il poker Champions, un vero e proprio incubo, che però si sta trasformando in una missione possibile. Alla fine del girone di andata, le possibilità che tutte e quattro le rappresentanti della Serie A approdassero alla fase a eliminazione diretta si erano assottigliate. Ora le cose vanno meglio. La Juventus è passata comodamente e l'Inter riassapora gli ottavi dopo dieci anni. Ora restano la Dea e il Diavolo. Per l'Atalanta tutto dipenderà dallo scontro diretto col Villarreal, in cui una vittoria significherà qualificazione, mentre qualsiasi altro risultato no. Il Milan, dopo aver battuto l'Atletico, deve vincere con il Liverpool e sperare nella combinazione giusta nel match tra i Colchoneros e il Porto (un pareggio sarebbe perfetto). Difficile, certo, ma...si può fare. Altrimenti, anche stavolta non si potranno vedere tutte e quattro le italiane agli ottavi di Champions. Un'impresa che non riesce da una vita, dalla stagione 2002/03. E nell'ultimo decennio è sempre andata molto male...