calcio

Occhio alle meteore dei grandi tornei: molte “stelle” di Russia 2018 si sono già spente o eclissate

Redazione Il Posticipo

La Spagna al Mondiale 2018 non va benissimo, complici i problemi in panchina. Lopetegui lascia a pochi giorni dal via, arriva Hierro e le Furie Rosse si fermano agli ottavi contro la Russia. Fa in tempo però a brillare Isco, che sembra destinato a diventare la stella della nazionale e del Real, con CR7 in partenza. Non andrà così, perchè il trequartista entra in un tunnel da cui non è ancora riuscito a uscire. Puntualmente ignorato da Zidane e anche da Ancelotti Isco è praticamente...desaparecido al Bernabeu, con il contratto che scade e lo porta alla decisione di trasferirsi al Siviglia...