calcio

Occhio alle meteore dei grandi tornei: molte “stelle” di Russia 2018 si sono già spente o eclissate

Redazione Il Posticipo

La Croazia che rischia di vincere il mondiale è anche Modric, Mandzukic e...Vida. Il centrale difensivo è uno dei grandi protagonisti dell'estate russa, sia sul campo...che fuori. I suoi insulti ai padroni di casa scatenano un caso internazionale, ma non gli impediscono di giocare una coppa del mondo coi fiocchi. Dopo aver lasciato la Dinamo Kiev, il croato sceglie il Besiktas. Per lui una buona stagione, con la possibilità di venire a giocare anche in Serie A, poi il trasferimento sfuma e rimane in Turchia. Torna sulle prime pagine quando rischia di contagiare chi era in campo in Croazia - Turchia e agli Europei non regala prestazioni indimenticabili. Ora è all'AEK.