calcio

Non tutti sono Beckenbauer! I maestri…fallimentari in panchina: insegnare calcio non è sempre come giocarlo

Essere tra i più grandi di sempre in campo non significa per forza di cose diventare un grandissimo allenatore o commissario tecnico. Anzi, molto spesso i grandi calciatori non sono riusciti a ripetersi dall'altra parte della barricata...

Redazione Il Posticipo

Non tutti sono Beckenbauer! I maestri…fallimentari in panchina: insegnare calcio non è sempre come giocarlo- immagine 2

Essere tra i più grandi di sempre in campo non significa per forza di cose diventare un grandissimo allenatore o commissario tecnico. Anzi, molto spesso i grandi calciatori non sono riusciti a ripetersi dall'altra parte della barricata. Qualcuno ce l'ha fatta, come Franz Beckenbauer, che ha vinto i Mondiali da protagonista da giocatore (1974) e poi anche da CT. Ma non va sempre così, anzi. Basterebbe pensare a Diego Armando Maradona, che in panchina ha sempre avuto tutti i problemi che in campo per lui sembravano non esistere. Per il Diez esperienza come CT della sua Argentina, con eliminazione fragorosa ai mondiali 2010, ma anche in patria, nel Golfo Persico e persino nella seconda serie messicana. Soddisfazioni zero per Diego, con tanto di finali perse e promozioni sfuggite di un nulla.