Non solo la Polonia! Febbre alta, lasagne avariate, paura dell’ebola: quando le squadre sono decimate…

Non solo la Polonia! Febbre alta, lasagne avariate, paura dell’ebola: quando le squadre sono decimate…

Nel calcio il gruppo fa sempre la differenza, ma quando c’è qualche virus in giro… sono problemi! L’ultima squadra ad averci rimesso le penne è stata la Polonia, decimata da una piccola epidemia. Ma in passato anche mangiare le cose sbagliate è costato molto caro…

di Simone Lo Giudice

Virus

(Photo by Srdjan Stevanovic/Getty Images)
(Photo by Srdjan Stevanovic/Getty Images)

“I miei calciatori sono stati male, hanno avuto un virus e questa situazione ha condizionato le mie scelte di formazione. Reggini stava per svenire… Ma è una scusa!”. Così ha parlato Walter Zenga dopo la sconfitta incassata dalla sua Sampdoria allo Stadio Grande Torino (4-0) contro i serbi del Vojvodina nell’andata di terzo turno di qualificazione all’Europa League 2015-16. Al ritorno la Samp ha vinto 2-0, ma non è bastato per passare il turno!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy