calcio

Non chiamateli dilettanti! Sacchi e gli altri top manager che non hanno quasi mai giocato a calcio

Quando la gavetta paga. Sacchi non è stato calciatore, ma è comunque un maestro. Ed è la perfetta dimostrazione che per essere grandi allenatori non bisogna per forza essere stati calciatori a livello professionistico. Altri colleghi...confermano!

Redazione Il Posticipo

Non chiamateli dilettanti! Sacchi e gli altri top manager che non hanno quasi mai giocato a calcio- immagine 2

Alla faccia dell'esperienza...diretta. Nella classifica di France Football dei 50 migliori allenatori di sempre, al terzo posto c'è qualcuno che a calcio...non ci ha mai giocato. Almeno, non a livello professionistico. Arrigo Sacchi ha rivoluzionato il calcio. Ed è davvero un teorico del pallone, considerando che le sue esperienze in campo si fermano tra i dilettanti. In panchina però è tutta un altra storia ed il Profeta di Fusignano vince tutto con il Milan e sfiora anche un Mondiale, sfuggito solo ai calci di rigore. E la parabola di Sacchi è la perfetta dimostrazione che per essere grandi allenatori non bisogna per forza essere stati calciatori a livello professionistico. E le storie di altri illustri colleghi...confermano la tesi.