Nasce il Premio Yashin, il Pallone d’Oro per i portieri: ecco chi avrebbe potuto vincere quello…generale

Premio Yashin. Il nome esatto volendo premiare il miglior portiere dell’anno. Nel 1963 il sovietico diventa il primo e unico estremo difensore a sollevare il Pallone d’Oro. Da quel momento in poi, nessun altro ci è riuscito. Ma c’è chi è andato vicino a vincere il Pallone d’Oro pur giocando in porta…

di Redazione Il Posticipo

1976

Ancora un Europeo con un risultato molto a sorpresa. Ad aggiudicarsi l’edizione del 1976 è la Cecoslovacchia, che si toglie il lusso prima di battere in semifinale l’Olanda, seconda al mondiale 1974, e poi nella finalissima addirittura i campioni in carica, mondiali ed europei, della Germania Ovest. Il mondo ricorda Panenka e il suo cucchiaio, ma i giurati premiano, anche se in parte, Ivo Viktor, il portiere di quella squadra, che ipnotizza Hoeness e lo costringe a sparare alto il quarto rigore della serie. Il Pallone d’Oro lo vince Beckenbauer, seguito da Rensenbrink. L’estremo difensore cecoslovacco arriva terzo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy