Mourinho è Special anche con le parole, tra amici, nemici e…Gesù

Mourinho è Special anche con le parole, tra amici, nemici e…Gesù

Un anno dopo l’esonero al Manchester United, il portoghese è tornato in panchina e si è preso il Tottenham: quali saranno le sue prossime “perle”? Il tecnico portoghese è un eccezionale comunicatore. Le sue frasi sono spesso passate alla storia e appartengono a un personaggio unico nel mondo anzi… Special!

di Redazione Il Posticipo

Galantuomo

(Photo by Nathan Stirk/Getty Images)

Il tempo è galantuomo e i problemi sono ancora lì…

Lo scorso maggio Mou ha messo i puntini sulle “i” dopo la fine della sua esperienza al Manchester United che lo ha esonerato in tronco nel dicembre 2018 dopo un inizio di stagione complicato. “Nove o dieci mesi fa dissi che, dopo aver vinto otto campionati, aver chiuso la scorsa stagione al secondo posto con lo United era stato il mio più grande successo. Adesso la gente lo sta capendo” così ha parlato lo Special One ai microfoni dell’Équipe. Parole che sanno di attualità visto il rendimento altalenante dello United oggi. Accettare la panchina degli Spurs è una sfida nella sfida: Mou vuole dimostrare alla dirigenza dei Red Devils di essere stato liquidato troppo in fretta?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy