Maradona mito senza erede: i “nuovi Diego”, tra campioni, talenti incompiuti e flop spesso passati in Italia

Ogni calciatore di talento sbocciato in Argentina ha rischiato di sentirsi definire “il nuovo Maradona”. E alcuni sono anche passati per la Serie A.

di Redazione Il Posticipo

Flop

(©Wikipedia)

Il primo nuovo Maradona è Diego Latorre, che viene…eletto erede del Diez nel 1989, quando Diego è ancora al Napoli.  Punti a favore: il nome e la squadra di provenienza, il Boca Juniors. Punti a sfavore, la carriera: nel 1991 lo acquista la Fiorentina, che prima lo lascia in prestito agli Xeneizes e poi lo schiera solo due volte nella stagione in cui retrocede in Serie B. Non esattamente il miglior segnale possibile di aver ingaggiato l’erede del Diez. Il resto dei suoi anni calcistici, Latorre lo spende tra Spagna, Argentina e qualche sporadica capatina in Centroamerica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy