calcio

Moise Kean, il bad boy e figliol prodigo che fa arrabbiare la Signora (e non solo)

L'attaccante si perde l'amichevole con l'Atletico Madrid, punizione per essere arrivato in ritardo alla convocazione di Allegri. E la Juventus conosce bene gli alti e bassi caratteriali che hanno caratterizzato finora la sua carriera...

Redazione Il Posticipo

Moise Kean, il bad boy e figliol prodigo che fa arrabbiare la Signora (e non solo)- immagine 2

A una settimana dall'inizio del campionato scoppia il caso Kean alla Juventus. L'attaccante si perde l'amichevole con l'Atletico Madrid, punizione per essere arrivato in ritardo alla convocazione di Allegri. Non esattamente il modo migliore di cominciare una stagione fondamentale per il suo futuro. Nell'estate 2021 Kean viene riportato in bianconero dall’Everton dopo una buonissima stagione in prestito al PSG. Si tratta di uno che la Juventus, in fondo, conosce molto molto bene. Così come conosce bene gli alti e bassi caratteriali che hanno caratterizzato i primi anni di questo ragazzo dal talento indiscutibile e dalla testa da... raffreddare.