calcio

Mille partite, tanti nemici ma anche parecchi amici: la lista special(On)e di Mourinho

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Già prima di accasarsi al Tottenham, Mourinho non era esattamente amato nel North London. Sponda gunners. Amici, mai, ma neanche per idea, soprattutto con Wenger. Non si sono mai capiti e probabilmente neanche ci riusciranno. Vedono il calcio in modo diverso: uno enfatizza prestazioni e stile, l’altro venera solo il risultato. Mourinho l’ha definito prima voyeur e poi specialista in fallimento. Quanto basta per farselo nemico.