calcio

Mille partite, tanti nemici ma anche parecchi amici: la lista special(On)e di Mourinho

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Si parte ovviamente dall'amico Materazzi, idolo del numero 23 che Mou ha trovato nella difesa della Roma, Gianluca Mancini. Un legame profondo. Quasi fossero parenti. La scena madre, dopo la conquista della Champions al Bernabeu di Madrid: un Materazzi ormai a fine carriera appare particolarmente emozionato e pensieroso mentre è appoggiato al muro. Mourinho ferma l’auto, scende e lo raggiunge. I due si abbracciano e scappa persino qualche lacrima. Due guerrieri che si rispettano.