Milan, senza 9 ma non sei solo: la maledizione c’è anche altrove… e non è l’unica!

Il Milan, che parte senza un numero 9 in lista, può contare su una mera consolazione: la maledizione di quella maglia non c’è solo a Milano. E in altre piazze molto importanti anche altri numeri di maglia sembrano sotto qualche strano sortilegio. Mal comune mezzo gaudio?

di Redazione Il Posticipo

Mal comune…

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Il Milan parte…senza numero 9. Krzysztof Piątek è stato l’ultimo a provare, senza successo, a rompere la ‘maledizione. Dopo Filippo Inzaghi, il bomber deputato in maglia rossonera ha sempre deluso: Matri, Pato, Torres, Destro, Luiz Adriano, Kalinic e Higuain non hanno lasciato proprio un bel ricordo. E persino Ibra, uno che alla scaramanzia non sembra tenerci troppo, ha ben pensato di evitare di indossarlo. A Milano, però, ci si può consolare grazie all’antico detto “mal comune mezzo gaudio”: anche in altre piazze importanti la 9 è maledetta e in altre anche qualche altro numero di maglia è sotto sortilegio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy