calcio

Calcio e politica: allenatori schierati apertamente

Redazione Il Posticipo

 LIVORNO, ITALY - MARCH 28: Cristiano Lucarelli of AS Livorno Calcio gestures during the Serie A match between AS Livorno Calcio and AS Bari at Stadio Armando Picchi on March 28, 2010 in Livorno, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

L'opposto di Di Canio? Neanche a dirlo, CristianoLucarelli. Livornese purosangue, cresciuto in una delle curve più di sinistra d'Italia, l'attaccante mostra spesso Che Guevara sulla maglia ed esulta con il pugno chiuso. E anzi, nel 2004 attacca dopo presunti torti ai danni del suo Livorno e cita lo schieramento politico della tifoseria del Picchi come uno dei motivi per cui la sua squadra deve...finire in Serie B. "Ci faranno retrocedere perché la nostra curva è di sinistra. L'anno scorso c'erano quattro tifoserie i cui tifosi esibivano l'immagine di Che Guevara e sono tutte retrocesse. Quest'anno toccherà a noi."

Potresti esserti perso