Mi chiamo Claudio Ranieri: risolvo problemi e faccio miracoli…

Mi chiamo Claudio Ranieri: risolvo problemi e faccio miracoli…

Una citazione di “Pulp Fiction” ideale per i due personaggi: un presidente come Ferrero che lavora nel cinema. E un allenatore come Claudio Ranieri, abile come nessuno a risolvere i problemi. Il numero uno della Sampdoria, classifica alla mano, sembra aver scelto l’uomo ideale per salvarsi. Ma anche, a volte, per sognare in grandissimo.

di Redazione Il Posticipo

Ritorno a casa

Parma, 27 May 2007: RANIERI of Parma during the Serie A 2006/2007 38th round match between Parma and Empoli played at the "Ennio Tardini" stadium in Parma. (Photo Claudio Villa/Grazia Neri Agency).

Il suo primo ritorno in Italia, quello del 2007 a Parma è stata una delle imprese più belle collezionate in carriera. Non è stato facile subentrare a Stefano Pioli nel 2007 e nemmeno trovarsi a uscire dalla Coppa Uefa contro il Braga ma sotto il suo comando, i ducali riescono a salvarsi grazie ad un’impressionante inversione di tendenza. Alla fine arriverà una incredibile permanenza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy