Messi(a) della Liga: la Pulce primeggia ovunque ma anche lui ha un difetto…

Messi re della Liga: la Pulce primeggia in tutte le statistiche possibili e immaginabili, tranne che…nell’uno contro uno. Curioso per un calciatore praticamente imprendibile nello stretto.

di Redazione Il Posticipo

UNO CONTRO UNO

modric messi

C’è anche qualcosa in cui Messi non primeggia, però. L’uno contro uno. Possibile che un calciatore abile come nessuno nello stretto debba cedere lo scettro del “punta e salta” a Boufal? Vi sono due spiegazioni ed entrambe meritevoli di attenzione. Messi ha imparato a liberarsi prima del pallone e a dialogare con i compagni. E, soprattutto, nessun difensore ha il coraggio di affrontarlo nell’uno contro uno che preluderebbe, con ogni probabilità, ad essere saltato. Accreditabile anche la tesi per i più maligni che ne hanno sempre contestato la personalità. Difficile, però, discutere un calciatore del genere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy