calcio

Messi agente segreto e altre leggende metropolitane del pallone…

Redazione Il Posticipo

Il Polpo Paul come il suo omonimo McCartney? Così pare. Il simpatico cefalopode, capace di prevedere alla perfezione il cammino della Germania durante i Mondiali del 2010, non sarebbe morto qualche mese dopo la fine della Coppa del Mondo, bensì durante la manifestazione. La leggenda metropolitana racconta che l'acquario di Oberhausen, dove il polpo viveva, lo avrebbe sostituito con un sosia (evidentemente molto bravo nelle predizioni anche lui) per sfruttare l'onda di marketing dovuta alla popolarità planetaria dell'animale.

Potresti esserti perso