calcio

Italia, tradizione rispettata: è la patria del “colpo” a parametro zero

Il mercato sembra essere molto complicato e, escludendo alcuni casi, circolano meno soldi. Dunque, serve aguzzare l'ingegno. In Serie A, del resto, non siamo nuovi a grandi colpi con budget...inesistente.

Redazione Il Posticipo

Italia, tradizione rispettata: è la patria del “colpo” a parametro zero- immagine 2

Il mercato, in questi tempi incerti, sembra essere molto complicato e, escludendo alcuni casi, circolano meno soldi. Dunque, serve aguzzare l'ingegno. Centrando magari il colpo a parametro zero. In un mercato che con ogni probabilità sarà all'insegna del contenimento dei costi,  la strada percorribile è acquistare il calciatore pagando solo lo stipendio. Operazioni non facilmente raggiungibili da tutti, nè alla portata di tutti i direttori sportivi. In Serie A, del resto, non siamo nuovi a grandi colpi con budget...inesistente. E a tal proposito, la Juventus punta a un qualcosa di già visto un decennio fa. C’è un francese, di ruolo centrocampista, che si chiama Paul Pogba. Arrivato a parametro zero dallo United, si rivela uno dei colpi più azzeccati della gestione Marotta. Con Pirlo e Vidal forma un centrocampo straordinario di una Juventus che vince in Italia e che in Europa si arrende solo al Barcellona nel 2015. La stagione successiva tornerà allo United. E ora sembra destinato...a ripetere l'operazione...