calcio

McKennie sfida…la specialità della Juventus: quante teste calde raffreddate e vincenti

Redazione Il Posticipo

Anelka, genio e sregolatezza del calcio transalpino. Talento purissimo ma atteggiamenti a volte sopra le righe. Una sorta di Balotelli d’oltralpe. La sensazione di un campione inespresso. Le sue potenzialità rimangono inesplorate e comunque sprecate, divorate da un carattere rabbioso e complesso. Alla Juventus non lascia molte tracce di sè ma riesce comunque a vincere e...soprattutto a non eccedere in comportamenti oltre le righe. Un record.