calcio

McGregor, ma non solo: tanti nemici ma anche parecchi amici, ecco la lista special(On)e di Mourinho

Redazione Il Posticipo

Nella lista appare anche Benitez. Un nemico assoluto e certificato. Secondo solo a Guardiola e a pari merito con Wenger. Il tecnico spagnolo è entrato subito nel mirino di Mourinho che lo ha ripetutamente accusato di aver rovinato tutto il suo lavoro a Milano. Il post-triplete si chiude con un esonero a gennaio, dopo la vittoria nel Mondiale per Club.