calcio

Mastour, Badstuber e gli altri: da un futuro luminoso a un presente grigio

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Tony Marshall/Getty Images)

L'esordio che tutti i calciatori sognano, per poi sparire nel dimenticatoio. Macheda, a diciassette anni, esordisce con il Manchester United e segna il gol vittoria in una partita che ha visto i Red Devils sotto nel punteggio. Acclamato da giornali e tifosi, l'italiano si è rivelato un fuoco di paglia. Esperienze nella Sampdoria, QPR, Stoccarda le più importanti, ma anche Novara e Panathinaikos, dove gioca attualmente e ha ricominciato anche a segnare. Tredici anni di carriera, dieci squadre.