calcio

Marega e gli altri, reazioni umane a gesti disumani: palloni scagliati, appelli social e banane

Marega perde il controllo e esce dal campo nel match tra Porto e Vitoria Guimaraes a causa degli insulti razzisti da parte del pubblico. Non una scena del tutto nuova, considerando che negli ultimi anni spesso si sono visti episodi simili, anche...

Redazione Il Posticipo

Marega perde il controllo e esce dal campo nel match tra Porto e Vitoria Guimaraes a causa degli insulti razzisti da parte del pubblico. Non una scena del tutto nuova, considerando che negli ultimi anni spesso si sono visti episodi simili, anche in Italia. L'ultimo è quello che ha coinvolto Mario Balotelli. Nel match contro il Verona dello scorso novembre, l’attaccante, evidentemente infastidito,  ha fermato il gioco e poi ha scagliato con violenza il pallone verso gli spalti. Un segnale forte e chiaro di una sopportazione giunta al limite. Quindi ha chiaramente lasciato intendere che non avrebbe continuato a giocare. Partita sospesa e richiamo ufficiale, secondo regolamento. La partita si è interrotta per circa cinque minuti. Come nel caso di Marega, un segnale forte contro una deriva pericolosa. Ecco come hanno reagito altri giocatori...

Potresti esserti perso