Marchisio, Van Basten e gli altri che hanno lasciato troppo presto, tra infortuni e mancanza di stimoli

Marchisio, Van Basten e gli altri che hanno lasciato troppo presto, tra infortuni e mancanza di stimoli

Trent’anni ancora da compiere e Douglas Costa pensa già…al ritiro. Il brasiliano ha ammesso che a causa degli infortuni ha considerato la possibilità di lasciare il calcio. Poi ha cambiato idea, ma non sarebbe stato certo il primo ad appendere gli scarpini al chiodo quando sembrava ancora presto per farlo…

di Redazione Il Posticipo

Così giovane?

Trent’anni ancora da compiere e Douglas Costa pensa già…al ritiro. Il brasiliano ha ammesso che a causa degli infortuni ha considerato la possibilità di lasciare il calcio. Poi ha cambiato idea, ma non sarebbe stato certo il primo grande calciatore ad appendere gli scarpini al chiodo quando sembrava ancora presto per farlo. Potrebbe chiedere a Marchisio, ritirato a 33 anni, un’età in cui tanti colleghi (soprattutto CR7) si sentono ancora protagonisti del calcio mondiale. Ma la decisione dell’ex calciatore della Juventus è stata legata a problemi fisici, che gli impedivano di continuare ad alto livello. E molti colleghi celebri si sono ritirati anche prima…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy