calcio

Mancini, miracolo Italia quasi 4 anni dopo il disastro Mondiale: ecco com’è cambiata la vita dei “reduci

Oggi l'Italia sogna di fare un grande Europeo, mentre quasi quattro anni fa non è riuscita a segnare nemmeno un gol alla Svezia nello spareggio per Russia 2018. Roberto Mancini ha ribaltato la Nazionale, ripartendo da molti che quella sera c'erano.

Redazione Il Posticipo

AMSTERDAM, NETHERLANDS - SEPTEMBER 07:  Gianluigi Donnarumma of Italy in action during the UEFA Nations League group stage match between Netherlands and Italy at Johan Cruijff Arena on September 7, 2020 in Amsterdam, Netherlands.  (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

 

Quasi quattro anni dopo,  Roberto Mancini ha ridato all'Italia calcistica il suo posto al sole. Oggi l'Italia, che nel novembre 2017 non è riuscita a segnare nemmeno un gol alla Svezia nello spareggio per Russia 2018, sogna di vincere l'Europeo. Sotto la guida del CT, l'Italia ritornerà protagonista di una competizione internazionale dopo il clamoroso flop Mondiale del novembre 2017. Il tutto anche grazie ad alcuni dei "reduci" di Gian Piero Ventura. A partire dalla porta. Il titolare nello spareggio del "disastro Mondiale" era Gianluigi Buffon, all'epoca Gigio Donnarumma era un panchinaro di lusso. Oggi il milanista è il numero uno tra i pali dell'Italia.