Mancini, miracolo Italia due anni dopo il disastro Mondiale: ecco com’è cambiata la vita dei “reduci” di Ventura

Mancini, miracolo Italia due anni dopo il disastro Mondiale: ecco com’è cambiata la vita dei “reduci” di Ventura

Oggi l’Italia vince 9-1 contro l’Armenia, due anni fa non è riuscita a segnare nemmeno un gol alla Svezia nello spareggio per Russia 2018: Roberto Mancini ha ribaltato la Nazionale come un calzino, ma lo ha fatto ripartendo anche da qualche “reduce” dell’ex c.t.

di Redazione Il Posticipo

Mancio Boys

Due anni dopo,  Roberto Mancini ha ridato all’Italia calcistica il suo posto al sole: gli azzurri ha battuto l’Armenia 9-1 nella sfida valida per il girone di qualificazione di Euro 2020 chiuso a testa alta dalla nostra Nazionale. Dieci vittorie in dieci partite, 37 gol fatti e solo 4 subiti: numeri da grande squadra. Grazie a Mancini l’Italia ritornerà protagonista di una competizione internazionale dopo il clamoroso flop Mondiale di due anni. Il tutto anche grazie ad alcuni dei “reduci” di Gian Piero Ventura. A partire dalla porta. Il titolare nello spareggio del “disastro Mondiale” era Gianluigi Buffon, all’epoca Gigio Donnarumma era un panchinario di lusso. Oggi il milanista è il numero uno tra i pali dell’Italia davanti al granata Salvatore Sirigu.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy