calcio

Mancini lo sa bene, vincere l’Europeo è più difficile… del Mondiale

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Simon Bruty/Allsport/Getty Images)

Nel 19641984 e 1992 si è disputato un Europeo... senza Italia. E non per nostra scelta. Gli azzurri, infatti, sono rimasti a casa non essendo riusciti a qualificarsi. Nel 1964 l'Italia perde lo scontro di qualificazione con l'URSS, nel 1984 da Campione del mondo in carica, finisce quarta nel girone, dietro a Romania, Svezia e Cecoslovacchia lasciandosi dietro la sola Cipro. Nel 1992, infine, arriva seconda nel girone. Fatale il testa a testa pero contro l'URSS che costerà la panchina anche a Vicini. Sovietici che fra l'altro avevano interrotto il sogno della nazionale azzurra in semifinale nel torneo del 1988.