Luis Enrique e gli altri ritorni in nazionale, tra soddisfazioni e delusioni storiche…

Quello dell’ex tecnico di Roma e Barcellona è un ritorno particolare, perchè spesso e volentieri sulle panchine delle selezioni non si concede il bis, come dimostrano Inghilterra e Germania. Eppure è già capitato di vedere facce conosciute rispuntare alla guida delle nazionali…

di Redazione Il Posticipo

Spagna

Il ritorno di Luis. Sembra quasi un film, invece è quello che va in onda in Spagna. Dopo l’addio forzato alla nazionale spagnola per un tristissimo lutto in famiglia, Luis Enrique si riprende la panchina della Roja, ringraziando il suo (ex?) vice Roberto Moreno per aver comodamente traghettato Sergio Ramos e compagni a Euro 2020. Quello dell’ex tecnico di Roma e Barcellona è un ritorno particolare, perchè spesso e volentieri sulle panchine delle selezioni non si concede il bis, come dimostrano Inghilterra e Germania, che non hanno mai richiamato…vecchi amori. Eppure è già capitato di vedere facce conosciute rispuntare alla guida delle nazionali. Con risultati decisamente altalenanti…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy