L’oro di Tare: i grandi colpi della Lazio, calciatori pagati poco e che si sono trasformati in un tesoro

L’oro di Tare: i grandi colpi della Lazio, calciatori pagati poco e che si sono trasformati in un tesoro

La Lazio di Simone Inzaghi vola anche nelle quotazioni dei cartellini. I calciatori biancocelesti hanno avuto un’enorme crescita del valore di mercato degli ultimi mesi. E pensare che molti, presenti e passati, sono arrivati a Formello per cifre molto più che abbordabili… Come Strakosha, che ora Tare vuole blindare.

di Redazione Il Posticipo

Custode

La Lazio di Simone Inzaghi vola anche… nelle quotazioni dei cartellini. I calciatori biancocelesti, in ottica valore di mercato, sono secondo Transfermarkt tra quelli con la maggiore crescita degli ultimi mesi. E pensare che molti calciatori sono arrivati a Formello per cifre molto più che abbordabili. In porta la Lazio si affida ormai da anni a Thomas Strakosha, uno dei grandissimi colpi di Tare. Il portiere albanese è arrivato per una cifra irrisoria, 75mila euro, pagata al Panionios quando aveva appena 17 anni. Ora è l’estremo difensore titolare biancoceleste e il suo valore di mercato è salito esponenzialmente, fino a toccare quota 20 milioni di euro. Non c’è dunque da meravigliarsi se il club vuole blindarlo. Ma è il portiere è solo uno dei tanti capolavori di Tare…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy