calcio

Locatelli, al centro del mercato e voglia di rivincita! Ecco i giovani lasciati andare troppo presto dalle big

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Danilo Di Giovanni/Soccrates/Getty Images)

La Juventus ha avuto fretta... e lui è stato costretto a ripartire altrove. Nella stagione 2011-12 Ciro Immobile ha vissuto un anno d'oro al Pescara con Zdenek Zeman prima di approdare al Genoa e quindi al Torino di Gian Piero Ventura. Poi c'è stato anche l'estero: prima il Borussia Dortmund e poi il Siviglia, l'ultima spiaggia prima di approdare alla Lazio dall'estate 2016. Oggi Immobile è uno dei migliori attaccanti italiani... e la Juve lo ha scoperto sulla sua pelle!