Llorente, Dzeko e i…belli di notte: le stelle che in Europa brillano di più

L’exploit di Llorente richiama alla memoria diversi calciatori che hanno costruito la loro fama internazionale durante le notti di Champions ed Europa League ancor più che in campionato. E ci sono tante stelle che sanno accendersi più quando si giocano le competizioni continentali…

di Redazione Il Posticipo

AMULETO

pedro-e1478251671431

Un altro che non segnava moltissimo in Liga ma che non mancava mai all’appuntamento con la Champions. Spesso con i gol decisivi. Pedro, ai tempi del Barcellona di Guardiola, era più di un amuleto. Mette la sua firma in tutte le finali vinte dal Barcellona nel 2009, Coppa del Re, Champions e Supercoppa Europea. Bello di notte e non solo a Barcellona. Quando lascia la Catalogna, le luci si riaccendono a Londra. E nella finale di Europa League contro l’Arsenal, la stella dello spagnolo torna a brillare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy