Llorente, Dzeko e i…belli di notte: le stelle che in Europa brillano di più

L’exploit di Llorente richiama alla memoria diversi calciatori che hanno costruito la loro fama internazionale durante le notti di Champions ed Europa League ancor più che in campionato. E ci sono tante stelle che sanno accendersi più quando si giocano le competizioni continentali…

di Redazione Il Posticipo

L’ORIGINALE

Zbigniew_Boniek_-_Supercoppa_UEFA_1984

Boniek, il bello di notte per eccellenza. Appellativo assegnatogli dall’avvocato Agnelli in seguito al rendimento del calciatore polacco, abbastanza prolifico in campionato ma che diventava inarrestabile quando si giocava in coppa. Con la Juventus vince la Coppa dei Campioni (e la Coppa delle Coppe), risultando spesso decisivo nel cammino europeo sino alla finale, compresa quella contro il Liverpool quando si procura il rigore trasformato da Platini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy