Liverpool, la maledizione dei campioni di Natale può colpire ancora

Liverpool, la maledizione dei campioni di Natale può colpire ancora

Negli ultimi undici anni, tutte le squadre inglesi che hanno passato il Natale da prime in classifica sono riuscite a confermare il posto anche a fine campionato. Tutte… tranne il Liverpool, due volte. E persino quest’anno, che la Premier sembrava ormai vinta, il rischio è quello di non rompere la maledizione.

di Redazione Il Posticipo

2008/2009

Liverpool 0809

Più di undici anni fa, il Liverpool di Benitez, alla fine del 2008, cantava ‘Jingle Bells’ dalla vetta della classifica ma alla fine del campionato si classificava soltanto secondo a quattro lunghezze dal Manchester United, primo, a 90 punti. Poi è nata una tradizione che si è radicata nel decennio successivo, e come da frase popolare (o quasi): chi è primo a Natale (e non a Capodanno), è primo tutto l’anno. Un tradizione finora rotta solo…dal Liverpool, che perde la testa altre due volte. E persino in questa stagione,  in cui la vittoria della Premier sembrava certa, la sospensione del campionato mette in dubbio la possibilità di sollevare il trofeo. È il caso di parlare di maledizione?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy