calcio

“L’ho vinta anche io!”: da Orlandoni a…Loria, gli insospettabili che hanno alzato la Champions

Redazione Il Posticipo

Mandatory Credit: Phil Cole /Allsport

Il Real Madrid che si aggiudica la Champions allo Stade de France contro il Valencia non è ancora quello dei Galacticos, ma ha comunque una rosa di tutto rispetto. Ci sono in campo Raul, Casillas, Morientes, Roberto Carlos e capitan Redondo. Una squadra così forte che può anche...non difendere. O almeno, può schierare in difesa...Ivan Campo. Il riccioluto centrale di San Sebastian alza così la sua prima Champions da titolare. Farà poi il bis nel 2002, ma senza mettere piede in campo, prima di trasferirsi al Bolton per un proseguo di carriera non certo entusiasmante.