altri sport

Incidenti, sportellate, ordini ignorati e… macchine rubate: quando la coppia scoppia

Redazione Il Posticipo

"Del resto Prost era abbastanza abituato a compagni di squadra ingombranti. E se n'era andato dalla McLaren proprio dopo essersi preso a sportellate con Ayrton Senna nei due campionati precedenti.  Nelle stagione 1988 e 1989 la scuderia di Woking lascia agli avversari le briciole e quindi sono i due compagni di squadra a lottare tra di loro. E se il primo anno di competizione tra i due è quasi normale, nel 1989 succede il patatrac. Alla fine ad avere la meglio è Prost, che nella penultima gara in Giappone si tocca con Senna, conscio che un ritiro di entrambi gli porterebbe il mondiale. Ma il brasiliano riparte e vince, salvo venire poi squalificato per essere stato spinto dai commissari.

Potresti esserti perso