Le tante…case di Ibra e degli altri “mercenari” del pallone

Le tante…case di Ibra e degli altri “mercenari” del pallone

Mercenario: colui che svolge un’attività solo per trarne guadagno. Applicato al calcio, il concetto è facilmente estendibile. Non sono pochi i giocatori che hanno guardato in primis il portafoglio. O che hanno tradito i tifosi che li adoravano. Ibra, che ogni volta…torna a casa, non è il primo e non sarà l’ultimo…

di Redazione Il Posticipo

IBRA

(Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Mercenario: colui che svolge un’attività solo per trarne guadagno. Applicato al calcio, il concetto è facilmente estendibile. Non sono pochi, i giocatori che hanno guardato in primis il portafoglio. Ibrahimovic è il mercenario per eccellenza. Ovunque va, dichiara che di essere giunto nella squadra nel cuore, nella sua “casa” e anche la nuova firma con il Milan non fa eccezione. Ma evidentemente ne ha parecchie sparse per il mondo, vista la carriera. Parte dal Malmö, arriva in Italia dall’Ajax e va alla Juventus, che lascia immediatamente dopo la sentenza Calciopoli per accasarsi all’Inter. Passa a Barcellona convinto di vincere al Champions, ma incappa nella stagione del Triplete nerazzurro. Ritorna in Italia con la maglia del Milan, ancora uno scudetto, poi via all’estero destinazione Parigi, e Manchester e infine Los Angeles e di nuovo Milan. E poi chissà… Ma Zlatan è decisamente in ottima compagnia…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy