calcio

Il Marocco ha scritto la storia del calcio africano, ma ogni Mondiale ha la sua favola

Ogni Mondiale ha la sua squadra simpatia dal Camerun del 1990. E anche il Qatar non fa eccezione. Comunque vada la finalina, il Marocco ha già scritto la storia. E ha raccolto consensi pressochè unanimi.

Redazione Il Posticipo

Il Marocco ha scritto la storia del calcio africano, ma ogni Mondiale ha la sua favola- immagine 2

Comunque vada la finalina, il Marocco ha già scritto la storia. La nazionale di Regragui è stata la prima squadra africana a raggiungere le semifinali in una Coppa del Mondo e ha regalato un sogno ai suoi tifosi, ma anche a tutto il mondo arabo. E il 2022 sarà per sempre l'anno della sua favola Mondiale. In fondo, però, ogni edizione, dagli anni '90, ne racconta una. Cavalcate certamente impreviste, che portano nazionali inattese a raccogliere consensi pressoché unanimi.