Le leggende della Champions, nel bene…e nel male

Calciatori che hanno scritto la storia della competizione. Alcuni la giocheranno di nuovo, altri no. Ma tutti hanno autografato, a modo loro, la leggenda della coppa dalle grandi orecchie.

di Redazione Il Posticipo

GIGGS

giggs-e1481288063570

I numeri parlano per lui. Oltre 150 presenze, due coppe sollevate entrambe da protagonista. Il gallese è il primo nella classifica delle leggende che non abbia giocato in Spagna. Icona dello United, ha giocato la coppa più importante quasi ininterrottamente per una ventina di stagioni. Non l’ha mai però vinta da capitano. Un vero peccato per un calciatore che dei Red Devils ha davvero scritto la storia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy