calcio

Le follie dell’Imperatore Adriano: un film senza lieto fine…

Redazione Il Posticipo

 (Photo by New Press/Getty Images)

La vita dell'Imperatore cambia radicalmente quando muore suo padre. Un dolore che il brasiliano non riesce a superare. E quindi si rifugia nell'alcol. "In Italia mi vedevo solo, triste e depresso e quindi ho cominciato a bere. Mi sentivo felice solo bevendo, lo facevo tutte le notti". E il rendimento in campo ne risente. L'Inter, però, a modo suo, cerca di proteggerlo. "Non sapevo come nasconderlo, arrivavo ubriaco la mattina agli allenamenti. E mi presentavo anche se ero completamente ubriaco. E quindi mi portavano a dormire in infermeria e alla stampa dicevano che avevo dolori muscolari". Ma alla fine arriva la separazione e la carriera comincia la sua fase discendente.

Potresti esserti perso