calcio

Lazi…ernitana: il trionfo di Lotito e le altre presidenze multisquadra

I campani sono arrivati in Serie A, costringendo la proprietà a cedere, perchè nella stessa divisione non possono giocare squadre della stessa proprietà. Ma la storia racconta di tanti esempi illustri al riguardo...

Redazione Il Posticipo

ROME, ITALY - DECEMBER 19: SS Lazio head coach Simone Inzagi, President Claudio Lotito and Manager oif SS Lazio Igli Tare pose with Christmas cake during the SS Lazio Christmas dinner at Spazio Novecento on December 19, 2018 in Rome, Italy.  (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Nel 2004, la scena calcistica italiana saluta l'ingresso di Claudio Lotito, corso in soccorso della Lazio con un aumento di capitale. La società quasi annienta il debito e la squadra comincia a riprendersi dopo qualche anno molto, molto duro. Con suo cognato, Marco Mezzaroma (già comproprietario del club), nel 2011 prende il controllo della Salerno calcio, ripristinando il nome del club a Salernitana. E adesso i campani sono arrivati in Serie A, costringendo la proprietà a cedere, perchè nella stessa divisione non possono giocare squadre della stessa proprietà. Ma la storia racconta di tanti esempi illustri al riguardo, pur senza il successo del numero uno biancoceleste...