L’Atalanta conferma la regola dello specchio: la Dea è ormai grande con le grandi

L’Atalanta conferma la regola dello specchio: la Dea è ormai grande con le grandi

L’Atalanta si porta a casa 3 preziosissimi punti all’Olimpico e conferma il trend: i nerazzurri sono ormai grandi con le grandi.

di Redazione Il Posticipo

Roma

L’Atalanta si porta a casa 3 preziosissimi punti all’Olimpico. Zapata, con una bomba di sinistro da distanza ravvicinata sorprende un incolpevole Pau Lopez e la dormita difensiva su un calcio da fermo nel finale porta al gol di De Roon. La Roma di Fonseca aveva provato a togliere punti di riferimento cambiando modulo in corsa e schierandosi a specchio ma non valuta che di specchio in campo ce n’è già uno, appunto, la squadra avversaria. Già perché i nerazzurri sono sempre grandi con le grandi. Anche lo scorso anno, nel doppio scontro con la Roma, i bergamaschi all’andata ribaltano il colpo di tacco di Pastore andando sull’1-3 al 38′. Sarà la Roma a riuscire a pareggiare con Florenzi e Manolas. Al ritorno, invece la Roma vince 3-0 al 40′ ma nel secondo tempo, in campo, non ci torna: l’Atalanta pareggia con Castagne, Toloi e il solito Zapata. Due 3-3. E con le altre big il trend non cambia…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy