La “Vidal…oca”: tutte le pazzie di Re Arturo, fra alcol, poker, risse e macchine distrutte

Tanti episodi fuori dagli schemi… e anche dall’asfalto. La Vidal…oca di un calciatore che fatica a restare negli schemi. E che solo Antonio Conte sembra in grado di gestire alla perfezione.

di Redazione Il Posticipo

Poker

E dato la vittoria Vidal ce l’ha nel sangue, non fa neanche notizia sapere che il cileno è un appassionato di poker. Ed è anche un discreto giocatore, come dimostra la prestazione a un torneo a margine dell”European Poker Tour. Il cileno si piazza al quarto posto, ma deve inchinarsi a un compagno di squadra che è un vero e proprio habitué del tavolo verde: Piquè sfiora infatti il trionfo ed è costretto ad accontentarsi del secondo posto dietro al professionista spagnolo Juan Pardo. Il tutto per un guadagno collettivo di quasi mezzo milione di euro. Il difensore porta infatti a casa 352.950 euro,  mentre nelle casse dell’ex juventino ne entrano “solamente” 134.460.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy