calcio

La “Vidal…oca”: tutte le pazzie di Re Arturo, fra alcol, poker, risse e macchine distrutte

Tanti episodi fuori dagli schemi... e anche dall'asfalto. La Vidal...oca di un calciatore che fatica a restare negli schemi. E che solo Antonio Conte sembra in grado di gestire alla perfezione, anche se persino al tecnico leccese non sempre è...

Redazione Il Posticipo

MILAN, ITALY - NOVEMBER 25:  Referee Anthony Taylor gives a red card to Arturo Vidal of Internazionale during the UEFA Champions League Group B stage match between FC Internazionale and Real Madrid at Stadio Giuseppe Meazza on November 25, 2020 in Milan, Italy.  (Photo by Pier Marco Tacca - Inter/Inter via Getty Images)
MILAN, ITALY - NOVEMBER 25:  Referee Anthony Taylor gives a red card to Arturo Vidal of Internazionale during the UEFA Champions League Group B stage match between FC Internazionale and Real Madrid at Stadio Giuseppe Meazza on November 25, 2020 in Milan, Italy.  (Photo by Pier Marco Tacca - Inter/Inter via Getty Images)

Conte e Vidal, la strana coppia. Il tecnico leccese sembra essere l'unico in grado di gestire un calciatore dal talento innegabile, ma che a volte è un po' troppo fuori dagli schemi. Soprattutto fuori dal campo, perchè quando si gioca il centrocampista è sempre un uomo in più. Tranne nei casi in cui si arrabbia, come quando viene espulso contro il Real. E che dire della scenata qualche mese fa dopo le troppe sostituzioni, quando il cileno si gira verso la panchina e fa notare non molto serenamente che..."esce sempre il 22"? Insomma, un calciatore che definire sui generis rischia di essere poco. Che Vidal sia un po' loco, del resto, lo sanno tutti . Ne hanno fatto le spese alcuni dei suoi club, ma anche il Cile e... una macchina. Fa tutto parte della Vidal...oca di un calciatore che fatica a restare negli schemi.

Potresti esserti perso