calcio

La tendenza: c’è il “9” senza il “10”, nelle big di Serie A tanti bomber e pochissimi fantasisti

Redazione Il Posticipo

Il 4-3-3 sarriano sacrifica il talento ed esalta esterni ed attaccanti. Sebbene la Juventus sia sembrata molto più simile a quella di Allegri a diversi tifosi, il mutamento di pelle è in atto. La squadra cerca il gioco a due tocchi e si iniziano a vedere trame offensive assolutamente tipiche del gioco dell'ex tecnico di Napoli e Chelsea. Higuain e Ronaldo e Costa hanno spesso scambiato nello stretto. Più che l'imbucata, si va a caccia del taglio e degli inserimenti nello spazio. E il "10" è superfluo.

Potresti esserti perso