La TAV…nel pallone: viaggi tricolori in Francia, andata e ritorno con qualche eccezione

La TAV…nel pallone: viaggi tricolori in Francia, andata e ritorno con qualche eccezione

L’avventura oltralpe a volte non riserva grandi soddisfazioni a chi arriva dalla Serie A. Thiago Motta non ha resistito al richiamo del Genoa ed è tornato a mettersi in discussione in Italia. Altri italians, invece, hanno optato per l’andata e ritorno.

di Redazione Il Posticipo

THIAGO

La TAV nel calcio è già…abbastanza attiva e il binario che collega l’Italia alla Francia anche piuttosto frequentato. L’avventura oltralpe a volte non riserva grandi soddisfazioni, sebbene spesso sia condita dal successo. Thiago Motta ha vinto con il PSG da giocatore, ha provato a imporsi da allenatore (nelle giovanili) ma dopo aver lasciato la panchina a Parigi non ha resistito al richiamo del Genoa ed è tornato a mettersi in discussione in Italia. Come diversi suoi colleghi. Altri invece sono rimasti. E anche con qualche soddisfazione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy