La squadra di… Gesù: un 4-4-2 di fedelissimi passati (quasi tutti) per la Serie A

La squadra di… Gesù: un 4-4-2 di fedelissimi passati (quasi tutti) per la Serie A

Olivier Giroud è diventato direttore editoriale del numero di settembre della rivista francese “Jesus!”. Il francese trova così la possibilità di parlare al mondo della sua fede e… di entrare a far parte dello squadrone di calciatori fedelissimi.

di Redazione Il Posticipo

Libero

Il libero della squadra non può che essere Lucio. L’ex difensore del Bayern Monaco, Inter e Juve non ha mai nascosto la propria fede e, anzi, ha più volte spiegato cosa significhi essere un atleta di Dio: “Sapere che Dio ti ha dato certe opportunità, la disciplina per stare a lungo in Germania e l’occasione di venire in Italia“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy