calcio

La Signora balla il tango: gli argentini juventini, tra molti top e qualche flop

Redazione Il Posticipo

 TORINO, ITALY - NOVEMBER 4: Mauro Camoranesi of Juventus celebrates scoring during the Serie A match between Juventus and Inter Milan at the Delle Alpi Stadium on November 4, 2007 in Torino, Italy. (Photo by New Press/Getty Images)

Chi in Italia ha fatto talmente bene da diventare...azzurro è Mauro German Camoranesi. La Juventus lo acquista nel 2002 dal Verona e il Gaucho non fa pentire nè la Signora nè tanto meno la nazionale italiana, con cui è protagonista del mondiale 2006. L'esterno di Tandil accumula quasi trecento presenze (288, con 32 gol) in otto stagioni con la maglia bianconera, accompagnando la Juventus anche nell'anno di purgatorio in Serie B nonostante avesse appena vinto la Coppa del Mondo.