La Signora balla il tango: gli argentini juventini, tra molti top e qualche flop

La Signora balla il tango: gli argentini juventini, tra molti top e qualche flop

La Signora guarda in Argentina e punta il “nuovo Di Maria”, Soulé. Il connubio tra Albiceleste e bianconero, del resto, è antico e di successo, ma tra tanti calciatori top che sono arrivati dall’Argentina nella Torino bianconera negli ultimi anni, c’è stato anche più di qualche flop…

di Redazione Il Posticipo

Joya

La Signora guarda in Argentina e punta il “nuovo Di Maria”, Soulé, in rotta con il Velez Sarsfield. Il connubio tra Albiceleste e bianconero, del resto, è antico e di successo, a partire dagli oriundi degli anni Trenta e passando per il primo pallone d’oro juventino, Omar Sivori. E di recente, basta guardare alle ultime tre reti della squadra di Sarri, tutte firmate Dybala. Per la Joya, che indossa la maglia della Juventus dal 2015, 192 presenze e 82 gol, con quattro scudetti in bacheca. Decisamente un rendimento importante. Ma anche negli ultimi anni, tra tanti calciatori top che sono arrivati dall’Argentina nella Torino bianconera, c’è stato più di qualche flop…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy